• scorrimento1
  • Salvatore Carlucci Chirurgo Plastico Torino
  • Salvatore Carlucci Chirurgo Plastico Torino
  • Salvatore Carlucci Chirurgo Plastico Torino
parallax slider by cssSlider.com v1.9m
Medicina Estetica
Biorivitalizzazione
Botulino
Filler
Iperidrosi
Radiesse®
 
Chirurgia Estetica
Interventi Viso
Blefaroplastica
Lifting facciale
Lipofilling Viso
Otoplastica
Rinoplastica
Trapianto di Capelli
Interventi Seno
Chirurgia del Capezzolo
Ginecomastia
Lipofilling Seno
Mastopessi
Mastoplastica addittiva
Mastoplastica riduttiva
Interventi Corpo
Addominoplastica
Body lift
Brachioplastica
Gluteoplastica
Lifting interno cosce
Liposuzione
 
Ricostruzione del Seno
Il Lipofilling
La Chirurgia Oncoplastica
Ricostruzione con Protesi
Ricostruzione con Tessuto Autologo
Ricostruzione del Capezzolo
Simmetrizzazione dell'altra Mammella
 
Laser
Couperose e lesioni vascolari
Epilazione laser definitiva
Fotoringiovanimento
Le Cicatrici
Macchie
Resurfacing - Laser Frazionale
Rimozione dei tatuaggi
Lipofilling Viso
 
DAL NOSTRO GRASSO VOLUME E DISTENSIONE PER IL VISO

I filler a base di acido ialuronico offrono risultati ottimi nel trattamento delle rughe e dei volumi del volto, e il tutto nel massimo della sicurezza, ma costituiscono comunque una soluzione temporanea.
In passato si è tentato di riempire le rughe, gli zigomi e le labbra in modo definitivo con prodotti non riassorbibili, ma in una percentuale troppo alta di casi si sono verificate complicazioni anche gravi, da reazioni infiammatorie a migrazioni ed estrusioni del prodotto. Per questo motivo sconsigliamo sempre, assolutamente, l’uso di prodotti permanenti o semipermanenti.
Oggi, finalmente, si realizza quello che è sempre sembrato impossibile, ovvero trasferire del grasso da una parte all’altra del nostro corpo. Questo consente di riempire rughe e solchi, colmare depressioni, accentuare zigomi, e aumentare il volume delle labbra.

TECNICA
E’ necessaria un’attenta analisi preoperatoria del volto e una rigorosa pianificazione dell’intervento, per stabilire il tipo di tecnica e la quantità di tessuto adiposo da trasferire.La procedura si esegue in anestesia locale e prevede il prelievo dalla zona donatrice della quantità di grasso necessaria grazie a piccolissime canule; il tessuto prelevato viene poi trattato e purificato mediante centrifugazione o filtrazione (a seconda dell’area da trattare) e quindi iniettato come un filler nell’area del volto desiderata.
La ripresa, a parte alcuni lividi che durano per 4-5 giorni, è immediata.

LIPOSUZIONE
La quantità di grasso da prelevare di solito è molto limitata. Spesso però, se lo si desidera, è possibile approfittarne per associare una piccola liposuzione nelle aree desiderate.

QUANTO DURA

Una piccola percentuale del grasso iniettato andrà incontro ad un riassorbimento (10-30% a seconda della tecnica).  Il restante grasso attecchisce è diventa parte integrante della zona ricevente. Si ottiene quindi un riempimento permanente con un materiale assolutamente sicuro e compatibile, ovvero il proprio grasso.
 
 
25/01/2014
La liposuzione, perchè si fa e cosa comporta
27/03/2014
Chirurgia Plastica. L'estate sta arrivando!
15/05/2014
Parliamo di ADDOMINOPLASTICA
Home
Salvatore Carlucci

Chirurgia estetica
Medicina estetica
Laser
Contatti
News e curiositá
C.so Massimo D'Azeglio, 53 - 10126 Torino
P.iva 09334820017
+39 011.6.308.309
info@chirurgoesteticotorino.com

design and hosted by MOOD